Un anno d’amore

Un anno fa cucinavo bignè.
In questi giorni metto a letto il piccolo, poi mio marito, e alla fine vado in cucina e lavoro con la pasta di zucchero.
Ho fatto animaletti, mari, capanne e tutto quel che serve. Domani tocca alla mud cake, sabato al taglio e ricopertura, domenica alla festa.
Un giorno prima del gran giorno.
Il primo compleanno.
Ho voluto una festa a tema. Voglio che mio figlio abbia sempre, ogni anno, una festa con un tema diverso. Una festa grande, piena di colori, sorrisi, risate e coriandoli.
Io di feste non ne ho mai avute. E credo che invece farle dia valore ai bambini. Li faccia sentire più sicuri, più forti, più festeggiati.
Perché lui è una piccola persona straordinaria, è intelligente, sensibile, spiritoso. Festeggio il suo compleanno perché è una festa averlo con me dal momento in cui è nato, ed è importante che capisca cosa sento.

La mia vita è cambiata. Io sono cambiata, tanto da farmi tenerezza guardando com’ero un anno fa. Sogni, paure e limiti diversi.

Ti vestirò da leone. Io? Ho pronto un costume da oca. Tutto cambia, alcune cose restano…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...